Rocchetta Mattei di Grizzana Morandi – Informazioni di visita

Ti può interessare anche:

Rocchetta Mattei è un eclettico castello voluto ed edificato a partire dal 1850 dal Conte Cesare Mattei.

Ci troviamo a Grizzana Morandi, più precisamente nella frazione di Riola, sulle prime colline dell’appennino bolognese.

Chi era Cesare Mattei e perchè edificò la Rocchetta

Cesare Mattei nacque da famiglia agiata e fu militare e poi politico.
A contatto con le menti più colte ed istruite dell’epoca, a seguito della morte prematura della madre per un cancro, dedicò la sua vita allo studio della medicina e portò l’elettromeopatia alla conoscenza degli italiani.
Si tratta di una medicina alternativa ancora molto praticata nel Mondo, ma poco qui in Italia.
La Rocchetta fu edificata per essere, oltre che dimora, anche luogo di studio e pratica della medicina del Conte, che curava indistintamente ricchi e poveri. Durante la sua permanenza in loco, il paese di Riola godette di un periodo di prosperità.
Il castello è un misto di stili, con cupole a cipolla, che ricordano quelle delle chiese russe ed interni e cortili in stile arabo. Uno di questi addirittura è una riproduzione più in piccolo del cortile dei leoni dell’Alhambra!
Purtroppo durante i decenni è stato danneggiato sia dalle guerre che dall’incuria, e saccheggiato sia da soldati tedeschi (che qui installarono il loro comando) che dalla gente del posto.
Si dice che siano stati trafugati ben 600 tappeti persiani, oltre che gioielli, quadri, mobilio ecc..

Ora, anche se gli interni sono spogli, sono stati riportati agli antichi splendori gran parte delle pareti e dei pavimenti, ma i lavori non sono ancora terminati, perchè i giardini e la torre dove risiedeva il Conte e dove avevano sede i suoi laboratori non sono accessibili.

come visitare Rocchetta Mattei

Il castello è visitabile (si consiglia la prenotazione) con visite guidate. I volontari che le gestiscono sono molto preparati, di conseguenza la visita è stata accurata ed dura un’ora abbondante.

Per maggiori informazioni potete consultare il sito del castello che è www.rocchettamattei-riola.it.
Alla sezione prenota troverete l’indirizzo e-mail a cui mandare la vostra richiesta.
E’ possibile visitare il castello anche senza prenotazione. In questo caso sarete inseriti nel primo gruppo disponibile.
La visita del castello è gratuita la prima domenica del mese, previa prenotazione.

come arrivare alla Rocchetta Mattei

prendere l’autostrada A1 direzione Bologna-Firenze ed uscire a Sasso Marconi, dopodichè si dovrà percorrere la SS64 Porrettana seguendo le indicazioni fino a Grizzana Morandi. La frazione di Riola è appena passato il paese.

2 Comments

  1. Giulia ha detto:

    Ecco, questo è un posto che vorrei davvero visitare. Peccato che vivendo all’estero sia un po’ complicato, ma prima o poi ce la farò 🙂

    • Laura ha detto:

      Programmi qualche giorno qui in Emilia Romagna e ce la infili dentro…ci sono tante cosine carine da vedere…non l’avrei mai detto…però sì, anche qui in Emilia c’è da fare 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »