Koufonissi, come arrivare nella perla delle Piccole Cicladi

Eh sì, Koufonissi (o Koufonisia) è proprio una piccola perla, contornata da spiagge dorate ed un mare tra i più belli del Mediterraneo.

Arrivare a Koufonissi non è difficile, ma comporta una notevole quantità di tempo, in quanto non ci sono collegamenti diretti dalle isole sulle quali è presente un aeroporto internazionale.

Di seguito, come consuetudine, troverete tutte le informazioni necessarie per programmare la visita a quel paradiso chiamato Koufonissi.

Koufonissi, come arrivare da Naxos

Se la vostra intenzione è quella di raggiungere l’isola di Koufonissi per soggiornarvi qualche giorno, potrete prenotare la tratta online (consigliato in alta stagione), oppure acquistarla direttamente in loco.

Le compagnie che collegano Naxos a Koufonissi sono:

  • Seajet
  • Blue Star Ferries (questi sono traghetti grossi e partono sempre, anche con il mare molto mosso)
  • Hellenic Seaways

Consultando il sito paleologos.gr, avrete un quadro d’insieme degli orari, la durata del viaggio ed il costo one way.

Chiaramente a Koufonissi si può arrivare anche da altre isole, ma da Naxos è sicuramente il modo migliore.

Se invece soggiornerete a Naxos, ma volete visitare Koufonissi, lo potrete fare con un’escursione in giornata.

Questa è stata la mia esperienza, che vi racconto nel dettaglio.

Ho raggiunto Naxos tramite un volo diretto Milano MXP-Mykonos + aliscafo della Sea Jet. Durata del volo 2h e 20 min, tragitto via mare circa 40/45 minuti.

Non è mio solito prenotare una vacanza tramite intermediari, ma grazie ad esperienze positive di amici che già erano stati sull’isola, mi sono appoggiata a Naxos Vacanze.

Proprio tramite loro, che hanno personale italiano presente su Naxos (davvero disponibile), ho potuto effettuare l’escursione all’isola, parte delle Piccole Cicladi.

koufonissi come arrivare

Una volta che sarete su Naxos, ‘solo’ 2h di barca vi separeranno da Koufonissi.

Naxos Vacanze, in collaborazione con un t.o. locale, organizza escursioni giornaliere per le più belle isole delle Cicladi. In particolare, per Koufonissi, effettua queste due giornate:

  • ogni lunedì, partenza alle 9,30 dal porto di Naxos, visita dell’isola di Iraklia e Koufonissi (su quest’ultima sosta di 4h e 25 min);
  • ogni venerdì, partenza alle 8,45 dal porto di Naxos, unica destinazione Koufonissi, sulla quale trascorrerete 7h e 25 min.

Avrei voluto partecipare all’escursione del venerdì, ma la presenza del vento forte (almeno per i miei gusti), mi ha fatto dirottare su quella del lunedì.

Non tanto per il mare, in quanto sono barconi grossi, quanto per il fatto che, anche se le spiagge dell’isola sono tutte rivolte a sud, Koufonissi non ha rilievi e quando il vento sferza da nord (sempre) alza parecchia sabbia, davvero fastidiosa sulle spiagge non attrezzate dell’isola.

Riepilogando, il modo più ‘diretto’ per arrivare a Koufonissi è:

  1. volo su Mykonos (2h e 20 min)
  2. Aliscafo per Naxos (45 min)
  3. Barca per Koufonissi (circa 2h)

Una volta giunti a destinazione, già dai colori che vedrete nel piccolo porto, capirete di essere arrivati in un luogo di grande bellezza.

Koufonissi, come raggiungere la laguna di Pori

Visitare Koufonissi, vuol dire recarsi a Pori, per lo meno per chi come me l’ha visitata in giornata.

koufonissi come raggiungere laguna di poriNegli ultimi anni, il turismo sull’isola è aumentato e, mentre un tempo l’unico modo possibile per arrivare a Pori era tramite le proprie gambe, con 45 min di cammino sotto il sole, oggi si può scegliere di raggiungerla:

  • tramite caicco al costo di € 5,00 per persona a/r
  • tramite taxi ad € 7,00 a tratta
  • a piedi a costo zero 🙂

Io, visto l’incredibile bellezza della costa e la sua ricchezza di baie appartate dai colori abbaglianti, ho pensato di fare l’andata a piedi, fermandomi in ogni cala per un bagno rinfrescante.

Il ritorno, anche per via del poco tempo a disposizione, ho preso il taxi.

Tra le due escursioni, vi consiglio di scegliere la giornata intera.

In questo modo avrete più tempo per visitare anche la piccola Chora, per sedervi a pranzo in una delle graziose taverne sul mare, e potrete godervi con più calma tutte le spiagge dell’isola, non solo la laguna di Pori.

Se invece per i vostri canoni 7 ore in un posto sono troppi, scegliete la nostra escursione, così avrete l’opportunità di vedere un’altra isola delle Piccole Cicladi, Iraklia.

Il suo mare non è paragonabile a Koufonissi, ma il suo porto è grazioso e la sua spiaggia ombrosa. In tutti i casi, sosterete sull’isola circa 1h e 30 min.

In conclusione, vi lascio questa immagine di Koufonissi, dove sono evidenziate le varie spiagge dell’isola.

Il percorso fino a Pori, se vorrete farlo a piedi, è lungo circa 4 km (partendo dal porto) e segue la costa. E’ tutto in piano e fattibile anche con bambini di 4/5 anni. Sconsigliato il passeggino.

 

Ringrazio nuovamente Naxos Vacanze per l’opportunità concessami e vi ricordo anche che, se voleste passare alcuni giorni in paradiso, potete contattarli direttamente per la prenotazione di un alloggio o di un pacchetto completo a Koufonissi.

Ecco il link:

www.folegandrosisland.com/it/koufonisi/

 

Leggi anche:

Naxos, le spiagge più belle

 

 

 

 

 

2 Comments

  1. Anna ha detto:

    Che mare stupendo, avevo già sentito parlare bene di Naxos, tu me lo confermi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »