Modena a Natale. Luminarie, eventi e mercatini

Modena a Natale per me è sempre magica.

Sì lo so, forse sono di parte, essendo la città in cui sono nata, ma cerco di essere abbastanza oggettiva.

Quest’anno in particolar modo, c’è una maggior cura nei dettagli, belle luminarie ed addirittura un mercatino di Natale, ospitato per la prima volta nella cornice Unesco di Piazza Grande.

Come tutti gli anni, munita della mia macchina fotografica, mi cimento in qualche scatto, rigorosamente in manuale, per migliorarmi sempre più, immortalando i punti più belli e fotogenici della città.

Di seguito i miei suggerimenti ed un bell’itinerario a piedi.

Modena a Natale. Un percorso con il naso all’insù

Entrando da Canalchiaro o, come lo conosciamo noi modenesi, dal Gallo, addentratevi nel centro storico.

Tutta Canalchiaro è illuminata, così come la Piazzetta S. Francesco e Rua Freda.

Su quest’ultima mi sono soffermata un attimo perchè sono addobbi che non c’entrano nulla con tutti gli altri.

Questa via sbuca proprio di fronte all’Osteria Francescana di Massimo Bottura…si tratta di tanti cuori rossi…sono bellissimi…forse è un’installazione voluta da lui? Non ne ho la minima idea, però sono splendidi.

Già che ci siete percorrete la via poi voltate a destra in via Stella e poi ancora a destra in via S. Giacomo. La sua piazzetta è sempre deliziosa.

Canalchiaro sfocia in Piazza Grande, che ora è una meraviglia. Il Municipio è addobbato come non mai, e l’alberone presso il Caffè Concerto è magnifico!

 

Fate un salto anche in Piazza XX settembre. Un grande abete tutto illuminato di rosso vi attende assieme ad altre decorazioni color oro nel cielo.

Itinerario da Canalchiaro a Piazza Grande

Attraversate Piazza Grande e la via Emilia e prendete via Cesare Battisti. Da lì potrete ammirare la Ghirlandina, ora illuminata da una particolare luce verde….perchè proprio verde non saprei.

via cesare battisti modena centroIn fondo alla via incrocerete via del Taglio anch’essa addobbata, girate a destra e portatevi su Via Farini.

E’ la via perpendicolare all’Accademia ed affianca Piazza modena a nataleRoma. Un grande albero è stato posto alla fine della via.

Percorrete via Farini, incrociando Giusti, bottega storica, ristorante e caffetteria, fino a tornare in via Emilia ed ogni tanto voltatevi indietro per ammirare il contesto…ma quanto è bella Modena a Natale!

Ora vi troverete davanti a quello che noi modenesi chiamiamo il ‘portico della Standa’, anche se la Standa non c’è più da ormai 30 anni.

Questo è il punto più pittoresco durante il Natale.

La via Emilia con i suoi addobbi ed il portico con altri, sempre finiti in rosso…c’è proprio da camminare con il naso per aria!

Senza contare che siete di fronte ad un altro emblema del centro di Modena, ossia il bar Molinari, in angolo con via San Carlo.

Itinerario da Piazza Grande a Via Farini

Ora non rimane che tornare in Piazza Grande perchè ancora non abbiamo visto Corso Duomo!

E’ un altro luogo che mi è caro a cuore. Ora la strada è tutta pedonale, a parte per i filobus e si può ammirare la facciata romanica della nostra amata cattedrale con tutta la tranquillità del mondo…per me è un posto magico, specie di sera, soprattutto a Natale.

Di fronte, via Santa Eufemia, una delle più pittoresche della città.

Da via Emilia a Corso Duomo


  Natale a Modena, gli eventi delle feste

Ci sono diverse iniziative, come ogni anno d’altronde, ma qui a Modena ci si migliora sempre più.

Ecco una lista di quelle più importanti:

  • trenino di Natale. Da Piazza Grande, dal 5 dicembre al 6 gennaio. Il contributo di € 1 per bambino ed € 2 per adulto, sarà devoluto all’Aseop;
  • incontro con Babbo Natale in Piazza XX settembre nei pomeriggi dal 5 all’8, il 12 e il  13, il 19, il 20 e il 24 dicembre. I bimbi potranno anche imbucare le letterine ed il 6 gennaio incontreranno la Befana;
  • mostre di presepi in cinque luoghi religiosi e non della città: Chiesa di San Giovanni, in angolo con Piazza Matteotti, Piazzetta delle Ova, Piazza XX Settembre, in via Scudari, all’interno della sede della BPER in orari di apertura banca, Chiesa di San Barnaba, in via Carteria;
  • pista di pattinaggio in Piazza Roma, dal 25 novembre al 31 gennaio;
  • mercatino di Natale dal 2 al 21 dicembre in Piazza Grande. Espositori italiani ed esteri per la prima volta a Modena durante l’evento più sentito dell’anno. Tutti i giorni dalle 10 alle 22.

Le iniziative sono davvero tante. Per consultarle tutte potete scaricare la seguente brochure in pdf:

Modena eventi Natale 2017

 

Vi piace Modena?

Approfondite la sua visita e scopritene i dintorni leggendo i seguenti articoli:

Modena, cosa vedere in un giorno

Castelvetro di Modena, cosa vedere

Vignola e la fioritura dei ciliegi

Appennino modenese, itinerario autunnale

 

 

 

 

2 Comments

  1. Falupe ha detto:

    Le luminarie di Piazza XX Settembre e di Via Emilia sono veramente belle e suggestive. Modena manca, purtroppo, dal mio personale album; dovrò colmare presto questo vuoto. Anche perché sono curioso di assaggiare lo gnocco fritto!

    • Laura ha detto:

      Eh…il gnocco fritto è una delizia…qui da noi, soprattutto gli anziani, usano mangiarlo con il caffelatte….per sentirsi dei veri modenese 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »