Val Sarentino, in slittino nei dintorni di Bolzano

Amate lo slittino? In Val Sarentino troverete ciò che fa per voi!

Sempre alla ricerca di posti nuovi da visitare e sperimentare, questa volta mi sono recata in questa valle alle porte della bella città alto-atesina.

Possiamo includerla anche fra le cose da vedere a Bolzano e dintorni, ma noi ci siamo limitati a goderci la valle per le sue piste da slittino, senza tralasciarne anche altre peculiarità.

Val Sarentino: in slittino nei dintorni di Bolzano

Foto di Davide Costanzo. Flickr, uso commerciale consentito

Il parcheggio del comprensorio sciistico Reinswald, ossia San Martino, è molto grande e gratuito. Almeno così era nel 2016.
A questo link Val Sarentino – Impianti di risalita, prezzi e convenzioni troverete tutte le quotazioni aggiornate per l’anno in corso. I bimbi fino agli 8 anni sono gratuiti. Avendo una discreta esperienza sulle nostre Dolomiti relativamente ai prezzi ed alle piste da slittino, in Val Sarentino posso assicurarvi che sono più bassi che da altre parti e le piste sono molto belle.
Se soggiornerete in una struttura dei dintorni, sicuramente vi daranno la BolzanoCard, con la quale nel nostro caso abbiamo potuto noleggiare gratuitamente lo slittino per un giorno. Chiaramente la card è completamente gratuita.

Il comprensorio sciistico soddisfa le esigenze di grandi e piccini, di professionisti e principianti e per questo lo consiglio anche a tutti coloro si volessero cimentare in uno dei tanti sport invernali che è possibile sperimentare.

Noi abbiamo apprezzato moltissimo la pista da slittino, lunga 4.5 km, una delle più belle e sicure che abbia fatto. La pista parte alla destra della cabinovia che vi avrà portato a 2078 m. di altitudine.

Da qui, più precisamente alle spalle della malga Pichlberg, parte anche un sentiero che porta ad altre malghe e permette di godere di un panorama super a 360°!!
Infatti ok andare in slittino in Val Sarentino, ma non escludete la possibilità di fare splendide passeggiate ammirando uno degli scenari più belli delle nostre montagne.
Da qui infatti, si vedono tutti principali gruppi dolomitici, a partire da quello del Sassolungo, alle Odle, al gruppo Sella e Rosengarten. Io sono rimasta letteralmente a bocca aperta.
In slittino in Val Sarentino…ma dove pranzare?
Chiaramente non è vera montagna senza un pranzo sulle piste e la malga Sunnolm sembrava fatta proprio per noi. Collocata a circa a metà della pista da slittino, più precisamente a 1850 m., è raggiungibile anche con gli sci ai piedi o tramite passeggiata, affiancando la stessa pista da slittino.
I prezzi sono un po’ elevati ma i piatti sono molto abbondanti.
Ci siamo trovati molto bene anche alla Pichlberg, dove abbiamo gustato dei fantastici canederli agli spinaci. Prendendo il menu’ bambini ci si sfama e si spende davvero poco!

Info utili per l’organizzazione di un week end in Val Sarentino

come arrivare in Val Sarentino

La Val Sarentino si raggiunge uscendo a Bolzano sud. La strada ti porta ad attraversare la città per poi percorrere la SS38, una strada panoramica praticamente ‘incastonata’ nella roccia.

Dove dormire in Val Sarentino

Visto il poco tempo ho prenotato una camera al Boutique Hotel Kircher, a San Martino, località di partenza degli impianti sciistici.

Infatti la struttura si trova a 2 minuti d’auto dagli stessi.
All’arrivo ci è stata consegnata la Bolzano Card (ve ne ho parlato prima), una per persona, che tra i numerosi sconti, permette anche la gratuità per un giorno dello slittino (il cui noleggio costa ben 10 € cad.), ed un andata e ritorno in cabinovia per arrivare in quota.
Avendo prenotato solo 2 giorni prima, ci hanno accomodato nella dependance di fronte alla struttura principale.
Purtroppo non è stato possibile utilizzare nè il wifi (per la distanza dal corpo centrale) nè il piccolo centro benessere, perchè ci risultava scomodo (uscire in accappatoio non era il caso forse??).
Comunque è un valido 3 stelle. Ottima, sia la colazione che la cena, anche se le porzioni potrebbero essere un po’ più abbondanti.

I dintorni di Bolzano – Visita a Castel Roncolo

Il tempo a nostra disposizione è stato davvero limitato. Ciò nonostante non abbiamo potuto evitare di fermarci un attimo ad ammirare questo splendido maniero del XIII secolo.
Lo noterete subito perchè si trova all’ingresso di Val Sarentino e Castel Roncolo è il più scenografico di tutti, arroccato su uno sperone roccioso, quasi inespugnabile.

La presenza di numerosi affreschi profani al suo interno, voluti dalla ricca famiglia bolzanina Vintler, proprietaria del castello nel Medioevo, fa sì che venga anche chiamato ‘Il Maniero illustrato’.
Dal 1883 è di proprietà della città di Bolzano, grazie alla donazione fattale dall’Imperatore Francesco Giuseppe d’Asburgo, ultimo proprietario. Attualmente è possibile effettuare visite guidate ed è presente un’osteria, che organizza anche eventi privati.
A questo link troverete orari aggiornati www.runkelstein.info/info-visitatori

Link utili:

Ente del Turismo per la Val Sarentino

Dove si trova Val Sarentino

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "OK Accetta" nel banner"

6 Comments

  1. Giulia M. ha detto:

    E’ da diverso tempo che vorrei andare a sciare in Trentino, se capiterà l’occasione penso proprio che terrò di conto anche questa zona! Grazie mille per le info.

  2. Andrea Parmeggiani ha detto:

    Alto Adige…. Mon amour…. 🙂

    • Laura ha detto:

      Hai ragione…quest’anno volevo provare la pista da slittino sul Monte Cavallo, vicino a Vipiteno. Ci sei mai stato? Intanto auguroni Andrea 🙂

      • Andrea Parmeggiani ha detto:

        Auguri anche a te!!
        Comunque non ci sono mai stato, non pratico lo slittino, ma lo sci da pista, e soprattutto la montagna d’estate… Però lo slittino mi ha sempre incuriosito!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »

Viaggiare con Laura cookie funzionali e di terze parti per il suo funzionamento. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. clicca qui per sapere quali cookie usiamo

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi