Civita di Bagnoregio, dove dormire nei dintorni

Civita di Bagnoregio è un unicum italiano.

Aggrappata ad uno sperone tufaceo e collegata alla terraferma da un ponte pedonale, rimane al di fuori del tempo.
Nel primo weekend di libera uscita, ho voluto dedicare un po’ di tempo a questo luogo, visto velocemente 15 anni fa.

L’idea era quella di dormire all’interno del borgo, ma non volendo lasciare l’auto lontano, abbiamo optato per un’altra soluzione.

Ultimamente mi muovo molto bene con google maps. Infatti, ristoranti, hotel, agriturismi ed attrazioni varie si possono registrare gratuitamente sull’applicazione ed essere facilmente trovati dagli utenti in cerca di una sistemazione in una specifica posizione. Ho registrato anche io la mia struttura e vi posso assicurare che ha portato i suoi frutti 😉

Così, cercando qualcosa a metà via fra Orvieto e Civita ed al contempo comodo al Lago di Bolsena, mi sono imbattuta nella Locanda Settimo Cielo.

Civita di Bagnoregio, dove dormire nei dintorni

Locanda Settimo Cielo

Visto la giusta collocazione, sono entrata nel loro sito e me ne sono innamorata immediatamente.

Si tratta di un vecchio casolare ristrutturato, immerso nella natura, ma a breve distanza dal grazioso borgo di Lubriano (da dove godere di una bellissima vista su Civita di Bagnoregio).

Mi sono subito sentita a casa. La locanda è gestita da Alessandra e Patrizia, una giovane coppia stanca della vita sedentaria nelle grandi città del nord, a cui nell’ultimo anno si sono affiancati Pietro ed Andrea, le menti artistiche del posto.

Il sapiente riutilizzo di materiali naturali, il rispetto per l’ambiente, il buon gusto, la gentilezza e la semplicità dei proprietari mi hanno davvero conquistato.

Non sono qui a parlarvi della loro storia, perchè per questo c’è il loro sito. Sono qui per darvi un’ottima idea per un soggiorno romantico, rilassante, in un contesto bucolico e bellissimo.

Il tempo non è stato dei migliori, ma non ci ha impedito di vivere pienamente la casa. Così è stato meraviglioso fare colazione nel grande salone con il camino acceso, ed altrettanto bello è stato sedersi nel patio esterno, dove bonsai, rose ed altre piante rampicanti adornano il colonnato.

Dalle foto sul sito ho visto che organizzano anche matrimoni. Non avrei dubbi, se mai potessi tornare indietro nel tempo.

Ogni camera è differente. Principalmente sono doppie, ma è possibile soggiornare anche in famiglia, grazie alla presenza di 1 camera tripla e 2 quadruple. In tutto 7 camere. Una locanda piccola, dove sentirsi in famiglia, ascoltando i rumori della natura.

Perchè qui non sentirete macchine passare, ma solo la pioggia che cade o il cinguettio degli uccelli.

Noi abbiamo soggiornato nella camera del risveglio. E’ rivolta ad est ed è proprio tramite la piccola finestra, adornata con tende hand-made che entrano i primi raggi del sole di ogni giorno.

E’ possibile anche cenare, previa prenotazione. Noi abbiamo usufruito solo della colazione, fatta di prodotti semplici e genuini. Caffè rigorosamente in moka Bialetti. Che dire, se cercate un luogo romantico, rilassante, di gusto, dove alloggiare nei dintorni di Civita di Bagnoregio, il Settimo Cielo fa per voi!

Come arrivare alla Locanda Settimo Cielo

Se imposterete google maps non avrete problemi, anche perchè hanno affisso nuovamente l’insegna. Noi abbiamo fatto fatica solo per il fatto che appunto l’insegna era caduta e quindi da sistemare, così siamo finiti a casa del vicino…

Potete contattare la locanda tramite mail o whatsapp, in quanto non sempre il telefono prende all’interno del casale. Loro comunque, sono spesso collegati e vi risponderanno celermente.

Vi lascio di seguito la mappa, anche per vedere l’esatta ubicazione della Locanda, rispetto ai luoghi turistici d’interesse nei dintorni.

Link d’informazione sui luoghi nei dintorni:

Portale Turismo Orvieto

Tuscia Turismo – Civita di Bagnoregio

Lago di Bolsena – informazioni turistiche

E se avete più tempo, poco distante si trovano questi due borghi incantati:

Pitigliano e Sorano, sospese tra terra e cielo

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "OK Accetta" nel banner"

2 Comments

  1. Andrea Parmeggiani ha detto:

    Luoghi affascinanti.
    Quando giro per l’Italia centrale mi sento contemporaneamente come a casa, e fuori dal mondo!!

    • Laura ha detto:

      Io vorrei conoscerla meglio, specie il Lazio, i castelli romani, la Tuscia, la costa….poi mi perdo sempre dietro alla montagna o alla mia cara Europa…chissà quest’estate dove mi porterà il fato…

Rispondi a Laura Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »

Viaggiare con Laura cookie funzionali e di terze parti per il suo funzionamento. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. clicca qui per sapere quali cookie usiamo

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi